Gardner, Martin (1914-2010)

Nato in Oklahoma, approcciò molto giovane alla magia. Per vent'anni si stabilì a Chicago dove ebbe modo di frequentare i circoli magici del posto frequentando prestigiatori del calibro di Dorny, Marlo, Platt, e altri. Nel 1947 si trasferì a New York, associandosi al circolo magico dei vari Vernon, Daley, Curry, ecc. Da qui la sua grande cultura magica che lo ha portato a scrivere numerosi importanti testi. Tra questi: Martin Gardner's Table Magic,Encyclopedia of Impromptu Magic, 12 Tricks with a Borrowed Deck. E anche libri sui giochi di logica e matematica.
Studioso di scienza e filosofia, è stato autore anche di libri di altro genere, come "In the Name of Science" in cui sfatava i culti, le mode, e gli errori della scienza; e anche un romanzo, "The Flight of Peter Fromm (1973)".

Thumbnail